06 / 18 / 2019

Cake Smash Party: il nuovo modo di festeggiare il primo compleanno del tuo bambino.

Dopo l’entrata del baby shower party (festa per la futura nascita del bambino) tra i festeggiamenti made in USA adottati dall’Italia, anche il cake smash party sta iniziando a prendere piede e presto diventerà un vero e proprio must.

Quante volte ci è capitato di partecipare ad una festa di primo compleanno e vedere il bambino stranito dalla confusione, scomodo nei suoi vestitini formali che lo costringono troppo, annoiato o addirittura non vederlo affatto perché in quel momento sta dormendo? Troppe! Sembra quasi una cosa tra adulti vero?

Se ti stai chiedendo cosa diavolo sia il cake smash, posso dirti che è un momento bellissimo in cui il festeggiato è davvero il protagonista indiscusso, perché vivrà il suo giorno in tutta libertà e con tanto divertimento in un modo dolce, tattile e soprattutto da fotografare assolutamente. Come avviene? Mettendogli davanti una torta di compleanno preparata ad hoc, tutta per lui, di cui potrà fare ciò che vuole: infilarci le mani, la faccia, mangiarla e sporcarsi completamente. Sì, capisco che pensare di sprecare una torta potrebbe risultare un po’ strano ma fidati, avrai in cambio un servizio fotografico che ti ripagherà ampliamente, perché cogliere le espressioni meravigliose del re della festa intento a godersi il pasticcio non ha prezzo! Il gran finale sarà un bagnetto pieno di schiuma, per ripulire completamente il piccolo dai residui di torta che lo avranno nel frattempo ricoperto letteralmente, voleranno bolle e schizzi d’acqua che coloreranno una nuova serie di immagini, da mostrare agli amici per mesi, e resteranno nel patrimonio delle foto di famiglia, pronte da riguardare con il bambino quando sarà cresciuto.  

Sicuramente è un tipo di festa stravagante e del tutto informale, tanto è vero che l’abbigliamento dovrà orientarsi pressoché all’usa e getta, ma posso assicurarti che nessuno lo noterà perché saranno i bambini i veri protagonisti della festa!

Nel pianificare un cake smash party è importante tenere a mente alcune cose:

*Potrebbero cadere dei residui di torta sul pavimento, per cui è necessaria una copertura antiscivolo per mettere al sicuro i bimbi.

*Le pulizie dopo la festa saranno impegnative, dunque se la stagione lo consente sarebbe bene organizzarsi all’aperto, in caso contrario ci sono imprese di pulizie che hanno già iniziato ad occuparsi anche di questo servizio.

*Le tinte della torta, seppur alimentari possono macchiare la pelle per un paio di giorni ed anche gli abiti per la verità, per cui optare per una torta dai colori tenui, renderà la pulizia più semplice. La glassa di cioccolato non è indicata per il cake smash perché è difficile da rompere, meglio quella al burro, decisamente più morbida.

*Per una questione di sicurezza, rimuovere qualsiasi decorazione dalla torta, sia essa in plastica, o costituita da caramelle di ogni genere prima di presentarla al festeggiato.

*Il caos è parte integrante di questo genere di festa, quindi goditelo anche tu, a pulire ci penserai dopo!

*Se sei una maniaca dell’ordine e della pulizia e non sei predisposta a gestire psicologicamente questo momento di anarchia infantile, il cake smash non fa per te! Stresseresti tutti e sarebbe un peccato per il tuo bambino!

*Creare degli abiti con i sacchi della spazzatura per gli adulti, potrebbe essere un modo divertente di personalizzare l’evento a tema con tanta creatività e tornare un po’ bambini.

*Relativamente all’abbigliamento del bambino, la regola è di vestirli il meno possibile, basterà qualcosa di adorabile e colorato! Un copri pannolino simpatico, bretelle e un papillon è un look perfetto per i maschietti, un tutù o un pagliaccetto con volant, sono sempre ottime opzioni per le bambine.

*Prevedere due torte, una da offrire agli invitati, l’altra, più piccola e meno impegnativa per il cake smash.

Sebbene in molti preferiscano limitare il cake smash ad un semplice servizio fotografico da realizzare presso uno studio fotografico, da professionista dell’organizzazione lo sconsiglio vivamente perché perderebbe tutta la magia e la convivialità di un momento di festa, oltretutto il bambino non sarebbe a suo agio in un ambiente che non conosce ed anche la fase del bagnetto risulterebbe scomoda in assenza degli spazi e dei mezzi adeguati. Molto meglio un party casalingo o all’aperto curato nei minimi dettagli nel quale anche gli adulti potranno sentirsi liberi e godersi il momento di gioia e divertimento con i piccoli ricordando per sempre come si saranno sentiti.

Se ti piace l’idea ma non sai da dove iniziare, vai al modulo contatti e richiedimi una consulenza, sarò felicissima di organizzare un cake smash party per il tuo bambino davvero memorabile!

Condividi questo articolo:        

Comments (00)

Post a comment